Appassionato di bonsai, ha iniziato ad approcciarsi a quest’arte circa 7 anni fa con la coltivazione, principalmente, di mediterranee. L’artista racconta come, all’inizio del 2017, ha cominciato casualmente ad intrecciare e piegare tra loro avanzi di filo di lavorazioni; da lì la passione per i “bonsai di filo” è stata un crescendo, a volte

una sorta di “malattia” parallela a quella del bonsai vero.

Dedizione, pazienza, passione e costante manualità sono il segreto di questi piccoli capolavori.

  • Esaurito
  • Esaurito
  • Esaurito
  • Esaurito
  • Esaurito
0

Your Cart